News

 Home / News
Videoendoscopia

Videoispezione o Endoscopia

News: I Controlli Non Distruttivi (CND) sono il complesso di esami, prove e rilievi condotti con l’impiego di metodi che non alterano il materiale e non richiedono la distruzione o l'asportazione di campioni dalla struttura in esame, finalizzati alla ricerca ed identificazione di difetti strutturali della struttura stessa.
I Controlli Non Distruttivi sono in grado di fornire informazioni sullo stato delle imperfezioni di un prodotto, sulla sua compattezza e sui risultati delle successive lavorazioni sino al prodotto finito, o di monitorare il degrado di strutture in servizio.
La viodeoispezione o endoscopia è una tecnica di controllo visivo a distanza che sfrutta l'impiego di telecamere e fibre ottiche.
Nata in campo medico, viene anche utilizzata nel settore industriale, metalmeccanico ed edile. Le superfici inaccessibili possono essere controllate a vista con endoscopi a fibre ottiche, rigidi o flessibili, che permettono di accedere anche all’interno di particolari geometricamente complessi. Si tratta di piccole telecamere che in alcuni casi non raggiungono il diametro di cinque millimetri. L’uso di questa tecnica presenta numerosi vantaggi: in primo luogo come metodo di controllo non distruttivo permette di valutare le caratteristiche strutturali dei materiali senza alterarne lo stato fisico e geometrico, inoltre è un sistema di facile interpretazione e consente un notevole risparmio di tempo e di costi.
La videoispezione, che offre la possibilità di penetrare in piccole cavità, trova un largo impiego, spesso sottovalutato, nelle normali manutenzioni. Vari esempi di utilizzo legato ai settori sopra menzionati sono:

• Ispezione su: motori diesel o turbine per gruppi elettrogeni, condotte gas o fluidi, scambiatori di calore, caldaie, autoclavi, serbatoi di stoccaggio, pompe o compressori, riduttori, scatole di ingranaggi, cambi, ecc.
• Ispezione su condotte di aspirazione, aria condizionata, cablaggi elettrici o telefonici, riscaldamento, camini, solai, intercapedini murali, scarichi e tombini, reti fognarie, ponti e viadotti, ecc.

Come molti sanno, la manutenzione di un impianto è necessaria per mantenere limitati i costi operativi, mantenere l'efficienza produttiva e per ridurre le perdite di tempo legate a costose riparazioni.
È possibile e consigliabile eseguire ottime operazioni di valutazione utilizzando la videoispezione, per assicurare programmi di pulizia e di mantenimento efficaci, senza dover smontare inutilmente parti e perdere troppo tempo.
E' quindi possibile ottenere un'efficace manutenzione usando la videoispezione come metodo per la riduzione dei costi. L'importante è comunque avere un "foro" d'accesso.
La Punto Netto di Griso Gaetano s.r.l. è in grado di fornire il servizio di videoispezione mediante endoscopi (andrebbe messo il modello e la marca) con possibilità di registrazione e digitalizzazione delle immagini.

Principio del metodo:
• l’indagine consiste nell’esaminare una superficie non accessibile con i mezzi degli altri metodi di controllo non distruttivo.
• E un’indagine a vista con l’ausilio di apposite apparecchiature denominate boroscopi ed endoscopi, che per i loro diametri possono accedere all’interno di complessi o parti strutturali. Il boroscopio si compone di un tubo di opportuno diametro e lunghezza, munito di lampadina posta all’estremità, necessaria per illuminare l’interno della zona da ispezionare, e di un sistema ottico oculare-specchio, per permettere la visione della zona. L’endoscopio, invece, si compone di un fascio di fibre ottiche di opportuno diametro e lunghezza, necessario per trasmettere la luce, la cui sorgente e remota, e di un sistema ottico oculare-specchio. Il boroscopio è rigido, mentre l’endoscopio e flessibile, permettendo così di accedere in posti defilati rispetto al foro d’accesso. La visualizzazione del difetto, quindi, è basata sull’osservazione della superficie esaminata così com’è o leggermente ingrandita.

Limiti del metodo:
• L’ispezione è possibile solo su corpi con fenditure di almeno qualche millimetro che si protendono lungo percorsi rettilinei o poco incurvati, a seconda del tipo di sonda utilizzato.
• L’utilizzo di sonde, implica una parziale “invasione” dell’oggetto da esaminare, rendendo rischioso l’intervento: si possono arrecare abrasioni o, peggio, rotture meccaniche dei materiali.

Applicazioni e sviluppi:
• Con l’avvento della microelettronica industriale i moderni endoscopi dotati di telecamere (videoscopi) sono in grado di fornire immagini dettagliate attraverso monitor e display a colori.
• Di largo utilizzo in medicina, come nei settori artigianali, civili, meccanici, cantieristici ed industriali. Indicati per analizzare zone inaccessibili, attraverso piccole aperture e per lunghezze che possono arrivare fino ad un paio di centinaia di metri; essi forniscono immagini luminose e ad alta risoluzione mediante sistemi di acquisizione digitali e tecniche di elaborazione all’avanguardia.

  • Logo Punto Netto
  •   Via Tagliamento, 85
         83100 Avellino - Italia
  •   Tel. +39 0825 70 34 80
  •   Cell. +39 335 7763593
  •   Fax +39 0825 79 31 23
  • ufficio@puntonetto.it
  • Logo Punto Netto

L'azienda

La Punto Netto di Griso Gaetano s.r.l. è una società nata già all'inizio del 1997 nel settore dei servizi alle imprese metalmeccaniche. Le esperienze maturate in un ventennio di lavoro ci hanno portato ad evolverci nell'attività di assistenza tecnica e controlli qualità, compresi i controlli non distruttivi, presso le maggiori aziende del settore automotive.


Continua

Certificazioni

certificazione 18001:2007 certificazione 9001:2008